Prima ripetizione di “The Core”, 8c+ a Medveja

Ieri 31 Ottobre verso le 14:30 ho passato la corda in catena a The Core, una via stupenda e un sogno che si avvera.

Passaggio dopo passaggio ho guadagnato la fine della parete in un crescendo di emozioni e concentrazione. Tutto è stato perfetto, aderenza ottima,  non ho commesso nessun errore e ho tirato fuori tutta la cattiveria necessaria. In cima alla falesia ho festeggiato saltando e gridando dalla felicità poi mi sono seduto un attimo a guardare il mare per prendere coscienza di ciò che avevo appena fatto.

Un ringraziamento speciale a Leila che mi ha accompagnato, assicurato, incitato e portato fortuna!

The Core è stata chiodata qualche anno fa da mio fratello Enrico, è lunga una trentina di metri e strapiomba circa quindici. La prima salita risale al 2011 ad opera dello sloveno Klemen Becan.

La via è composta da una prima parte, lunga circa quindici metri, molto fisica e intensa seguita da un buon riposo, una seconda parte non troppo difficile e la terza e ultima sezione, da metà parete in poi, caratterizzata da dei passaggi dinamici e finale di resistenza.

La sezione più dura della via è nella prima parte dove si arrampica su una canna molto estetica che corre su una prua arrotondata. I passaggi sono dinamici e bisogna fare dei tallonaggi molto particolari per riuscire a passare da una presa all’altra.

Dopo la prua iniziale c’è un ottimo riposo che permette di recuperare le energie per affrontare con grinta le sezioni successive.

Da metà via in poi diventa una questione di precisione, determinazione e resistenza perché pur essendoci delle decontrazioni, non è concesso commettere errori.

Il passaggio più difficile è un dinamico tenendo una pinza svasa di sinistro per lanciare a una lontana tacca di mano destra che da accesso al bellissimo muro finale con passaggi fisici su prese discrete ma lontane.

Salire questa via era il progetto dello scorso anno ma purtroppo, a causa di una stagione invernale molto piovosa, sono riuscito a provare la via solo tre o quatto giorni diluiti tra Ottobre e Aprile.

Ieri era il quarto giorno di quest’anno e ho salito la via al secondo tentativo della giornata dopo aver passato per la prima volta la difficile sezione iniziale.

Sono molto contento per i pochi tentativi spesi, per aver sfruttato al massimo la prima occasione che ho avuto a disposizione e ovviamente per averne fatto la prima ripetizione.

Parlando di grado… a mio avviso il 9a proposto dal primo salitore è eccessivo e in attesa di future ripetizioni  io propongo per questa fantastica linea il grado di 8c+.

Questa realizzazione è sicuramente la via più impegnativa che ho salito nella mia carriera, l’apice di una stagione di ottime soddisfazioni e spero un buon inizio per il mio prossimo viaggio in Francia  e Spagna.

Che bello….ogni tanto i sogni si avverano!

The Core 8c+ a Medveja

The Core – La linea di salita

Annunci

2 pensieri su “Prima ripetizione di “The Core”, 8c+ a Medveja

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...